Skip links

Il valore bio-psichico delle abitudini alimentari: alcune riflessioni

Spesso molto sottovalutata, l’alimentazione è carica di valenze psicologiche, già a partire dalla nascita (secondo recenti studi anche nella vita intrauterina) fino alla vita adulta. Il cibo è il primo rapporto che il bambino ha con il mondo, attraverso cui esprime il proprio agio o disagio, la propria accettazione o il rifiuto dell ’ambiente. E’ attraverso l’alimentazione e le esperienze che vi sono legate che si costruisce la prima base dell’identità.